Quaderni di Birdwatching Anno I - n° 1 - aprile 1999


Editoriale
di Luciano Ruggieri

Una rivista telematica di birdwatching?! Ma chi volete che vi legga?

    È facile prestare il fianco alle critiche ironiche e sprezzanti quando in Italia si parla di birdwatching e di osservazione degli uccelli. Purtroppo è proprio vero che il birdwatching in Italia è una attività marginale, certamente poco divulgata, e che l'unica rivista italiana di birdwatching, "BW" di Bailo, è naufragata pochi anni fa. In fondo, una rivista di birdwatching, a chi interessa?

    Eppure, noi crediamo il contrario. Pensiamo infatti che in Italia ci siano gli elementi e i numeri per portare avanti un movimento di birdwatching vero, ispirato alla tradizione del birdwatching anglosassone o scandinavo e che riunisca tutti gli appassionati e gli studiosi dell'avifauna italiana.

    Certamente l'esperienza di EBN-Italia, la mailing list di birdwatching presente sulla web da più di 3 anni, ci rende fiduciosi, ma sappiamo bene che è fin troppo facile additarci come "quelli di Internet", persone che pare si scambino notizie di dubbia provenienza e attendibilità su chissà quali siti di nidificazione e specie rare, gente che non rientra in nessuna categoria pragmatica e di cui si deve diffidare.

    Quello che manca in Italia, è una coscienza del birdwatching, cioè sapere cosa significa "fare birdwatching" ed "essere birdwatcher". Per alcuni, "birdwatching" significa osservare piu' specie possibili e mettere crocette sul proprio manuale. È vero. Ma questo è il minimo essenziale. Alla soglia del nuovo millennio, vorremmo invece che significasse di più, come porsi dei problemi di identificazione e di fenologia, perché il mondo alato è un mondo in perenne movimento e quanto mai vario. Non si può più ormai, bearsi di osservare una Cicogna nera e non chiedersi dove va e cosa ci fa lì. E neanche vagare per le campagne senza sapere dove andare e quali specie aspettarsi di vedere in una determinata zona.

    Spinta da queste esigenze, nasce ora "Quaderni di Birdwatching", una rivista telematica che offre all'appassionato delle novità importanti. Non solo e-mail fugaci alla mordi e fuggi, ma una rivista che vuole rappresentare un momento di approfondimento e di sintesi. Non vogliamo dare la falsa impressione che "Quaderni" sia una rivista votata all'inseguimento delle rarità e dell'accidentale, no, questo ci interessa in misura minima, vogliamo invece offrire articoli che trattino di identificazione delle specie presenti nell'avifauna italiana alla luce delle nuove direttive di sistematica, proporre elementi di distinzione tra piumaggi giovanili e dell'adulto e note di fenologia riguardanti specie di nuovo insediamento in Italia, o naturalizzate da pochi anni.

    È poi essenziale che il birdwatcher italiano abbia note le località più importanti per praticare birdwatching. Sulla rubrica "Hotspots" verranno segnalati i siti più interessanti in Italia e nel mondo. Certi poi di fare cosa gradita, offriremo inoltre una rubrica di recensione e di segnalazione di articoli riguardanti l'avifauna italiana di recente pubblicazione su riviste italiane e straniere che talvolta, non risultano di facile consultazione.

    "Quaderni di Birdwatching" è nata come una idea bizzarra tra amici, che è diventata, grazie all'interesse spontaneo di diverse persone, una rivista dai contenuti interessanti e dai contributi quanto mai vari. Se incontrerà i vostri favori cercheremo di farla ancora più bella e forse di tirarla fuori dalla web, ma una cosa è certa: se vi piace l'idea, stateci vicini. Noi ci stiamo divertendo, ma solo dal contatto con i bisogni reali del birdwatcher italiano potremo offrire a voi e a noi stessi, un servizio più bello e pieno di soddisfazioni.

    Cordiali saluti

    Luciano Ruggieri



EBN ITALIA

1999, Quaderni di Birdwatching

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. È vietata la riproduzione totale o parziale senza consenso scritto.