Quaderni di birdwatching Anno I - n° 2 - ottobre 1999


Hotspotsin Europa

Eilat, Israele: cartina



LEGENDA

1) Mount Yoash Gli alti crinali ad ovest di Eilat sono senza dubbio l’area migliore per osservare il passaggio dei rapaci; la mattina presto e il tardo pomeriggio, i migratori spesso sostano sui ripidi pendii e si possono osservare in volo basso e ravvicinato. Per arrivarci, si segue la strada N 12 Eilat - Ovda fino al km 6, poi si imbocca la ripida pista sulla sinistra che porta fino alla cima. Un punto di osservazione ancora migliore si raggiunge prendendo a destra circa mezzo km prima del bivio per il Mount Yoash.

2) Low Mountain Le specie che volano a più bassa quota (aquile, nibbi) spesso prendono una rotta spostata un poco più a est, specialmente col brutto tempo, e seguono un basso crinale immediatamente ad ovest di Eilat. Si possono osservare dalla strada N 12, circa due km fuori della città, dove si trova un deposito di carburanti. Girando a sinistra sulla pista fino ai cancelli del deposito, si può salire lungo un sentiero che arriva fino alla cima della collina.

3) North Beach La spiaggia (molto frequentata se si tratta di un giorno festivo) si trova addossata al confine con la Giordania e permette un seawatching di grande soddisfazione.

4) Salt Pans Le vecchie saline si trovano immediatamente a nord di Eilat; si raggiungono seguendo la sterrata che parte dalla spiaggia, e segue la sponda occidentale del canale di scolo delle acque luride (ottimo anche quello per il birdwatching). Le vasche di trattamento delle acque luride (sewage pond) si trovano ancora un poco più a nord.

5) Kibbutz Fields Ai campi coltivati del kibbutz si arriva sempre dalla stessa sterrata, attraversando il canale su di un ponte e seguendone la sponda orientale in direzione nord. In questa area è stata installata anche la stazione di inanellamento.

6) Arava Valley La depressione desertica della valle di Arava, lunga qualche centinaio di km, congiunge il Mar Rosso con il Mar Morto. Non c’è bisogno di percorrerla tutta per trovare le più ambite specie del deserto: tra i birdwatcher sono diventate famose le aree a est della strada principale attorno al km 33 e al km 45.



1999, Quaderni di birdwatching

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. È vietata la riproduzione totale o parziale senza consenso scritto.