Quaderni di birdwatching Anno II - vol. 3 - aprile 2000

Recensioni

Titolo

di Piero Bonvicini


L’atlante può essere richiesto a:

Administration Nos Oiseaux
Musée d'histoire naturelle


Av. Léopold-Robert 63
CH - 23000
La Chaux-de-Fonds

oppure online alla
Stazione Ornitologica Svizzera
 

     Si tratta della seconda edizione di questa avifauna svizzera, nella quale sono raccolti e commentati i dati raccolti dai collaboratori delle associazioni Ala, Ficedula, Nos Oiseaux e dalla Stazione Ornitologica Svizzera di Sempach. Il lavoro di Winkler sarebbe stato impossibile senza l'esistenza di queste associazioni e soprattutto della Stazione Ornitologica, che raccolgono in modo sistematico e spesso informatizzato le osservazioni degli ornitologi e dei birdwatchers svizzeri.

     L'Avifauna della Svizzera è rappresentata da 383 specie osservate al novembre 1998; 206 di queste hanno nidificato almeno una volta e 177 sono nidificanti regolari negli ultimi 5 anni (1993-1997). Sono migratrici regolari 75 specie, 25 sono invece irregolari e 62 accidentali.

     Il testo delle singole specie riporta le informazioni più interessanti riguardanti il fenomeno migratorio (ad es. anticipi o ritardi) e quello riproduttivo (ad es. censimenti, altimetrie). Per le specie più comuni è allegato un istogramma che illustra la fenologia stagionale della specie; per le specie acquatiche svernanti ci sono istogrammi relativi agli effettivi dagli anni '70 ad oggi. Per le specie rare e accidentali sono indicate le date e i luoghi delle osservazioni. Il libro è completato da un'abbondante bibliografia (1104 citazioni) e da un’appendice riportante una cartina della Svizzera e le suddivione in pentadi dell'anno.

     Il testo è disponibile in francese o in tedesco; sicuramente la lingua non facilita l'utilizzo da parte dell'ornitologo e del birdwatcher italiano (in italiano vengono riportati solo i nomi delle specie: sicuramente strano per un paese che comunque possiede quattro lingue ufficiali, ma decisamente un passo avanti rispetto alla prima edizione del 1987, pubblicata solo in tedesco).

     Rimane comunque un testo importante per i possibili confronti tra l'avifauna svizzera e quella italiana, specialmente per i periodi di passaggio dei flussi migratori attraverso l'Italia settentrionale.


BACK

2000, Quaderni di birdwatching

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. È vietata la riproduzione totale o parziale senza consenso scritto.