Quaderni di birdwatching Anno III - vol. 6 - novembre 2001


Segnalazioni
Titolo
di Maurizio Sighele

In questa paginetta ricordiamo alcune osservazioni di una certa rilevanza, ma non esclusivamente rarità, che in un modo o nell'altro sono "passate" su EBN Italia. Gli avvistamenti sono per lo più corredati di fotografia. Tutte le segnalazioni di specie accidentali possono essere non ancora state confermate dal comitato di omologazione.

Qui non vengono elencate le interessanti segnalazioni di Aquila anatraia minore, Gabbiano di Pallas, Averla beccopallido e Zigolo golarossa, diffusamente trattate ed illustrate nel numero 5 di Quaderni di birdwatching.

L'unica Strolaga maggiore Gavia immer segnalata su EBN Italia nell'inverno 2000-2001 è stata osservata e fotografata a Torrile (PR) il 17 novembre 2000 da Maurizio Ravasini.

Prima uno, poi cinque Pellicani rossicci Pelecanus rufescens sono stati segnalati da Adriano Talamelli all'Oasi del fiume Conca (San Giovanni in Marignano di Rimini) dal 25 agosto al 12 ottobre 2001, qui fotografati da Menotti Passarella il 10 settembre. A Valle Santa (FE) visto invece un Pellicano Pelecanus onocrotalus il 10 agosto (Roberto Raneri), rivisto il 14 ottobre (Guido Premuda, Andrea Tarozzi).

Il 30 maggio 2001 viene segnalata da Fredrik Taube e Magnus Grylle la prima Garzetta intermedia Egretta intermedia per l'Europa. Avvistata a Maccarese (Roma), è stata rivista in seguito più volte qui ed alla foce del Tevere, almeno fino al 31 agosto. Foto di Riccardo Molajoli.


Il Delta del Po veneto ha riservato grandi soddisfazioni negli ultimi tempi. Un'Airone schistaceo Egretta gularis è stato osservato la prima volta da Paolo Ronconi il 6 aprile presso il casone di Valle Capitania, Porto Viro (RO), rivisto e fotografato il 7 e l'8 aprile 2001 da Menotti Passarella. Osservato almeno fino al 14. Un secondo individuo è stato segnalato nel pavese da Diego Rubolini e Giuseppe Bogliani l'11 aprile, un terzo il 7 luglio all'Oasi San Giuliano (PZ) da M. Visceglia e M. Francione.

Verosimilmente sfuggiti dalla cattività, sono stati osservati diversi individui di Tantalo africano o Cicogna beccogiallo Mycteria ibis: uno a Casalmaggiore nel parmense il 12 febbraio 2000 (Simone Balbo), due alla Tomina (MO) da marzo ad ottobre 2000 (Carlo Giannella, Leonardo Cocchi et al.), uno al lago di Campotosto in Abruzzo dall'8 al 12 ottobre 2000 (Marco Carafa, foto sotto) rivisto il 14 nella valle del Vomano, e uno nel padovano, ad Ospedaletto Euganeo, da dove viene questa foto qui a destra di Aldo Tonelli (30 gennaio 2001).


Una Moretta codona Clangula hyemalis è stata osservata sul lago di Olginate (LC) dal 27 dicembre 2000 al 14 marzo 2001. Primi osservatori C. Ornaghi, M. Colantonio, P. Fumagalli. Questa foto è di Roberto Garavaglia. In precedenza era stata osservata anche il 21 novembre 2000 alla Foce dell'Isonzo (GO) da G. Silveri, M. Serrajotto, C. Poloni e M. Favero.

Una Aquila di mare Haliaeetus albicilla è stata segnalata durante il monitoraggio del passo autunnale del Falco pecchiaiolo il 18 agosto 2001sui Colli Asolani (TV) da F. Mezzavilla, F. Piccolo, G. Martignago. La foto di Fabio Piccolo ritrae l'aquila con un Pecchiaiolo Pernis apivorus. Precedentemente era stata segnalata (M. Ravasini, M. Pedrelli, C. Alessandrini) il 20 gennaio 2001 a Torrile (PR), mentre il 17 febbraio (R. Gildi, B. Soligon) ed il 7 marzo 2001 (M. Passarella) è stata vista anche a Bocca d'Ombrone (GR).

Maurizio Azzolini ha spesso segnalato le sue osservazioni di Gipeto Gypaetus barbatus al Parco dello Stelvio. Questa splendida immagine ritrae Raethia.

E' il secondo anno che un'Aquila anatraia maggiore Aquila clanga si fa vedere a Torrile (PR), quest'anno dal 10 febbraio a fine marzo (immagine di Maurizio Ravasini). Nel 2001 un altro individuo è stato osservato nel pavese dal 3 al 12 febbraio (R. Garavaglia) ed un altro ancora a Maccarese dove sverna regolare dal 1998-99 (vedi anche il numero 3 di QB).

Tra settembre e ottobre diverse osservazioni di Aquile minori Hieraaetus pennatus in migrazione in Sicilia. Qui due individui morfismo chiaro in volo lungo la costa sudoccidentale siciliana (foto Salvo Grenci).

Parecchie segnalazioni a fine agosto e settembre 2001 di Piviere tortolino Charadrius morinellus. Queste foto di Maurizio Sighele risalgono al 29 agosto 2001, a Mistras (OR).


Due i Piro-piro pettorale Calidris melanotos segnalati nell'autunno 2000 e ricordati nello scorso numero di QB. Ecco quello fotografato da Paavo Sallinen alla foce del Sant'Anna (CT) il 30 settembre 2000 (visto fino al 2 ottobre).

Alcuni Labbi codalunga Stercorarius longicaudus sono stati osservati nel settembre 2001. Questo a destra, fotografato il 21 settembre alla foce del Serchio (LU) da Daniele Occhiato, ha un'anello perché era stato rilasciato solo qualche ora prima dal C.R.U.M.A., dopo le cure. Sotto, invece, l'individuo trovato indebolito sul Monte Chiappo (PV), m 1600 s.l.m. il 2 settembre 2001 e morto purtroppo due giorni dopo (foto Sergio Carlissi).


Torniamo a Menotti Passarella. Prima ha segnalato una Gavina americana Larus delawarensis, osservata tra dicembre 2000 e febbraio 2001, come descritto in questo stesso numero, vicino Chioggia (VE). Poi ci ha riferito di un Gabbiano di Sabine Larus sabini nel Delta del Po a Porto Barricata (RO), visto dal 4 luglio a metà agosto 2001. Questa foto è stata scattata da Maurizio Sighele il 4 agosto.

Andato ad osservare il Gabbiano di Sabine, Daniele Occhiato nota proprio lì a Porto Barricata (RO) anche una Sterna di Rüppell Sterna bengalensis! Non riesce a fotografarla come invece ha fatto con quest'altro individuo il 22 marzo 2001 a Viareggio (LU), dove il giorno dopo ha osservato anche una Sterna di Dougall Sterna dougallii.

Il 24 settembre 2001, a Sottomarina (VE), ancora Menotti Passarella osserva e fotografa anche una Sterna codalunga Sterna paradisea!

Nell'inverno 1999-2000 un maschio atrogularis di Monachella del deserto Oenanthe deserti ha svernato alla foce dell'Arrone (Roma), come illustrato anche nel numero 3 di QB. Sempre nel 2000, il 30 marzo, una femmina di questa specie è stata osservata da Andrea Corso, Renzo Ientile e Paavo Sallinen a Capo Murro di Porco (SR), durante il passo migratorio. Foto di Andrea Corso.

Due Cannaiole di Jerdon Acrocephalus agricola nelle reti degli inanellatori nel settembre 2001. Questa che vediamo viene da Colfiorito (PG), catturata il 1 settembre, foto di Stefano Laurenti. L'altra è stata catturata al lago di Montepulciano (SI) il 6 settembre (Marco Gustin).

Diversi Storni rosei Sturnus roseus sono stati segnalati tra maggio e giugno 2001 nel Nord Italia. Ma questa foto a destra di Stefano Laurenti, invece, ritrae un soggetto visto ad Orbetello (GR) il 16 settembre 2001. La foto sotto è stata fatta il 28 novembre 1999 a Fidenza (PR) da Andrea Corso ad uno juv.


Una Passera sarda Passer hispaniolensis è stata osservata nell'estate 2001 nel Delta del Po, non molto lontano da Porto Barricata (RO), dove era osservato il Gabbiano di Sabine. Aveva comportamento da nidificante come testimonia la foto dell'osservatore, Luca Sattin.

Ecco uno dei Trombettieri Bucanetes githagineus segnalato da Andrea Corso nello scorso numero di QB. Questo maschio (juv?) è stato ripreso il 3 ottobre 2000 sull'isola di Salina, Isole Eolie (ME), in località Pollara, dallo stesso Corso e da W.S. Clark.

Uno Zigolo capinero Emberiza melanocephala si è fatto osservare a lungo nell'alessandrino, a Momperone, Val Curone, prima osservazione di Vitantonio Dell'Orto (2 giugno 2001). Foto di Cesare Dell'Acqua scattata il 10 giugno.


Ringraziamenti

Si ringraziano tutti gli autori delle foto: Maurizio Azzolini, Marco Carafa, Sergio Carlissi, Andrea Corso, Cesare Dell'Acqua, Roberto Garavaglia, Salvo Grenci, Stefano Laurenti, Riccardo Molajoli, Daniele Occhiato, Menotti Passarella, Fabio Piccolo, Maurizio Ravasini, Paavo Sallinen, Luca Sattin, Maurizio Sighele, Aldo Tonelli. Inoltre, per le informazioni o l'aiuto: Giuseppe Bogliani, Fausta Lui, Ernesto Occhiato, Diego Rubolini.


BACK

2001, Quaderni di birdwatching

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. È vietata la riproduzione totale o parziale senza consenso scritto.