Quaderni di birdwatching Anno IV - vol. 8 - ottobre 2002

Recensioni
Titolo
di Maurizio Sighele




     EGIDIO TRAINITO è un padovano trapiantato in Sardegna che si occupa specialmente di subacquea e di fotografia subacquea, ma, in modo più esteso, possiamo dire che "il suo interesse è il mare".

     Il cercatore di esche ne è una testimonianza. Composto da tanti episodi di vita, di esperienze personali durante viaggi per lavoro (o piacere), il libro è diviso in due. Nella prima parte gli episodi raccontano di uomini legati al mare, come i pescatori di oloturie birmani, i bracconieri di Cormorani in Turchia, i bambini venditori di conchiglie in Eritrea, i pescatori a strascico in Sardegna od il cercatore di esche di Capo Verde che dà il titolo al volume.

     La seconda parte è invece legata alle bestie di mare, pesci, delfini, polpi e paguri, ma anche uccelli: Voltapietre, Fetonti, Sule fosche, Gabbiani reali, Sterne della Cayenna, Sterne maggiori, Falchi pescatori, Grifoni, Falchi della Regina, Aironi guardabuoi, Garzette, Pollo sultano ed anche uno Scricciolo.

     Tutti i brevi episodi sono largamente impreziositi dalle foto dell’autore che, anche se tolgono parzialmente la consueta immaginazione al lettore, aumentano la suggestione senza che il racconto diventi una cronaca.

     Oltre a rappresentare un piacere per gli occhi….


BACK

2002, Quaderni di birdwatching

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. È vietata la riproduzione totale o parziale senza consenso scritto.