Quaderni di birdwatching Anno V - vol. 10 - ottobre 2003

Recensioni
Titolo
di Luciano Ruggieri

     PARLARE DELLA NATURA dell’Appennino settentrionale pare del tutto marginale: cosa possono ospitare monti che a malapena raggiungono i 1700 metri di cui nessuno ha mai sentito parlare, attraversati da corsi d’acqua ad andamento torrentizio? Lo Scrivia da bambino era compreso tra i fiumi da ricordare a memoria, ma il Nure, dov’è? E il Monte Bue e il Monte Nero? Cosa potranno mai ospitare queste aree appenniniche? Qualche endemismo floristico, qualche affioramento minerario di interesse specifico ma nulla più!

     Invece, queste montagne neglette sono uno scrigno impressionante di biodiversità che deriva in parte dalla commistione di elementi floristici mediterraneo-montani con relitti glaciali di provenienza artico-alpina, in parte dalla morfologia stessa di queste valli a cavallo tra il mare e le Alpi.

     Il volume è un ottimo testo per chi voglia scoprire queste valli dal punto di vista naturalistico, una vera miniera di informazioni, molto dettagliate e spiegate in maniera non specialistica, ma principalmente divulgativa. Riccamente illustrato con fotografie sapientemente scelte non solo per la loro bellezza ma anche per cosa raffigurano, non è quel tipo di pubblicazione che rimane in biblioteca, ma anzi, è proprio quel testo che uno si porterebbe sempre durante un’escursione. E’ suddiviso in capitoli che affrontano a 360° la natura di quest’area appenninica: "Aspetti geomorfologici e paleontologici", "Valli e monti: il paesaggio (Val Nure, Val d’Aveto, Val Trebbia, Val Tidone, Val Staffora, Val Curone, Val Borbera, Valle Scrivia)", "Il clima e gli ambienti" ed è corredato di ben 22 itinerari escursionistici.

     Per quanto ci riguarda, qualche biotopo citato nel testo ci è in parte familiare: chi non è mai andato a fare birdwatching sulla Costa Pelata? O in Valle Scrivia a Villavernia? Aree xerotermiche che ospitano specie come la Sterpazzola, Sterpazzolina, Canapino, Calandro, Averla piccola, Tottavilla, Ortolano, Zigolo nero, tanto per citarne alcune?




La pubblicazione può essere richiesta a:

Amministrazione Provinciale di Pavia
Assessorato Agricoltura e Riserve Naturali
Viale Taramelli
27100 Pavia


BACK

2003, Quaderni di birdwatching

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. È vietata la riproduzione totale o parziale senza consenso scritto.