Quaderni di birdwatching Anno V - vol. 10 - ottobre 2003


Approfondimenti
Titolo
a cura di Maurizio Sighele, Igor Festari, Gianluigi Castelli e Luciano Ruggieri

        REDIGERE una check list del Paleartico Occidentale è uno sforzo notevole di aggiornamento, poiché i confini sono ampissimi e nuove specie accidentali sono osservate per la prima volta ogni anno. Non solo: dalla metà degli anni ’90, il mondo ornitologico è in pieno fermento poichè le nuove tecniche di analisi genetica del DNA mitocondriale, che permettono di stabilire con buona approssimazione la "distanza genetica" tra le specie, hanno sconvolto lo stesso concetto di specie e hanno fatto emergere due scuole di pensiero: quella che segue il Concetto di Specie Filogenetico (Phylogenetic Species Concept, PSC) e quella che segue il Concetto Biologico di Specie (Biological Species Concept, BSC).

        Quaderni di birdwatching ha presentato già quattro anni fa una check list edita da Roberto Garavaglia (QB n° 2). Si sarebbe potuto aggiornare quella check list, ma si è preferito optare per una nuova versione per vari motivi.

        Innanzitutto per adottare i criteri classificativi di una delle più seguite classificazioni attuali, vale a dire quella di J.F. Clements (2000). L’idea di operare questa scelta è stata poi stimolata anche dal fatto che il recente aggiornamento della check list italiana è stato sviluppato adottando questa classificazione (Brichetti & Fracasso, 2003). La check list del Paleartico Occidentale qui presentata diventa quindi strettamente imparentata con quella italiana, una sorta di "semplice" allargamento, come è logico che sia.

        Per quanto riguarda i nomi italiani ci si è attenuti in primis a quelli "ufficiali" dei vari aggiornamenti della lista nazionale (Brichetti & B. Massa, 1999; Brichetti & Fracasso, 2003) ed in alternativa alla check list di R. Massa (1991). Solo in sporadici casi, relativi a specie di nuova acquisizione, si è dovuto ricorrere a nomi "nuovi", in attesa di eventuali ufficializzazioni della C.O.I. I nomi in inglese sono invece desunti dalle principali guide di riconoscimento europee disponibili sul mercato.

        In alcuni casi, in aggiunta, sono citati eventuali sinonimi sia per i nomi italiani sia per quelli inglesi (indicando per lo più quelli utilizzati dalla letteratura americana).

        Se l’adottare la classificazione di Clements ha permesso di stabilire quali specie erano da splittare o meno, un lavoro certosino è stato fatto per ricercare quali nuove specie sono state osservate recentemente (ed ufficialmente accettate).

        E da questo lavorìo, si è giunti ad una lista di quasi 1000 specie segnalate almeno una volta nel Paleartico Occidentale, con l’esclusione di tutti gli alloctoni/importati non naturalizzati, con popolazioni ritenute non stabili. Un numero imponente di specie, quindi; si è pertanto consci che alcune inesattezze possano essere sfuggite così come che le novità renderanno presto vecchia questa lista. Ecco perché si prevede di fare un aggiornamento frequente sia su web che su QB.

        La check list che viene presentata qui deve essere quindi una compagna di viaggio, una specie di libro degli ospiti che può essere aggiornato dal lister o dal birdwatcher più attento ad ogni viaggio, ad ogni emozione nuova.


DOWNLOAD DELLA CHECK LIST
DEL PALEARTICO OCCIDENTALE

DOWNLOAD

Referenze

A parte la moltitudine di dati di specie accidentali di cui si è venuti a conoscenza in varie pubblicazioni, questa check list prende forma basandosi su:

  • Brichetti P. & Fracasso G., 2003: Ornitologia italiana Vol.1 Gaviidae-Falconidae. A. Perdisa Ed., Bologna
  • Brichetti P. & Massa B., 1999: Check-list degli uccelli italiani aggiornata a tutto il 1997. In: Brichetti P. & Gariboldi A., Manuale pratico di Ornitologia Vol. 2. Edagricole, Bologna: 168-190
  • Clements J.F., 2000: Birds of the World: A checklist — Fifth Edition. Ibis Publishing Company, Temecula CA. E successivi aggiornamenti (ultimo update: 15.7.2003). Gli updates si possono reperire al sito web: http://www.ibispub.com/updates.html
  • Massa R., 1991: Lista delle specie di uccelli di tutto il mondo. In Perrins C.M. (red.): Enciclopedia illustrata degli uccelli. A. Mondadori Ed., Milano

  • BACK

    2003, Quaderni di birdwatching

    Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. È vietata la riproduzione totale o parziale senza consenso scritto.