Quaderni di birdwatching Anno VII - volume 13 - aprile 2005

Recensioni
Titolo
di Luciano Ruggieri

     ABBANDONARE L'ITALIA, la vita frenetica di Roma e innamorarsi di una casetta rossa ai bordi del circolo polare artico, a 48 chilometri da Kuusamo, in Finlandia: questa la scelta di vita del giornalista del Resto del Carlino, de La Stampa e di Panorama, documentarista, artista e naturalista Fabrizio Carbone, descritta ne I diari di Tolva. Un'attrazione di opposti, da una parte la magia della fredda taiga finlandese, dall'altra parte la mediterraneità dell'Italia. Comprare casa in Finlandia e decidere di passarvi 6 mesi l'anno all'età di 61 anni è una scelta che può essere eufemisticamente definita "coraggiosa" ai più, ma che ha coinvolto Fabrizio e sua moglie profondamente.

     Innanzitutto la casa. E' quella casa "dai due cieli", aperta su quattro lati alla Natura del Nord, che coinvolge emotivamente i coniugi Carbone. Ogni finestra è un osservatorio privilegiato sull'avifauna che fa visita al giardino: Cince siberiane, Francolini di monte, Galli cedroni, Beccofrusoni, Picchio tridattilo, Allocco degli Urali e Allocco di Lapponia, sono ben 76 (su 126) le specie osservate in pochi mesi da Fabrizio attraverso i vetri di casa. E non crediate che siano osservazioni banali o ingenue: Fabrizio si dimostra un gran birdwatcher e attento naturalista.

     Il cielo. La Natura della taiga è descritta anche attraverso le tonalità del suo cielo e le sue splendide aurore boreali, l'andamento oscillante della temperatura che Fabrizio registra quasi maniacalmente, volendoci stupire. Il 22 aprile fa -17 C, il 13 giugno si passa da +17 a +1 C in poche ore, l'11 ottobre fa già -9 C; la neve e il ghiaccio ricoprono i laghi fino a metà maggio quando arrivano i migratori. Poi gli orsi, le alci, le volpi che frequentano i dintorni della casa, l'appostamento per vedere l'Aquila reale sul carnaio, il nido dell'Ulula, quello del Gufo reale, del Cigno selvatico, tutte emozioni illustrate con disegni a colori dell'autore e con alcune fotografie.

     I diari di Tolva è il resoconto naturalistico della scoperta del Grande Nord, della sua Natura gelida ma straripante di vitalità vista con gli occhi particolari di un italiano dalla sensibilità non comune. Se vi è piaciuto "Le aquile non hanno orologi" non perdete I diari di Tolva.

Per gli iscritti EBN Italia il prezzo del volume è di soli 15,00 Euro.

Inviate la vostra richiesta via mail a: ebnitalia@ebnitalia.it






BACK

2005, Quaderni di birdwatching

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. È vietata la riproduzione totale o parziale senza consenso scritto.