Quaderni di birdwatching Anno VII - volume 14 - ottobre 2005

Recensioni
Titolo
di Andrea Tarozzi



     LIBRONE MOLTO INTERESSANTE ancora reperibile e non eccessivamente costoso, l'ultima edizione di questo volume è del 2002 e consiste in un volume di 234 pagine, formato 280 x 215 mm, in carta "patinata" e copertina leggera, con circa 800 foto. I contenuti riguardano, in ordine sistematico, le principali specie di uccelli "marini", per un totale di circa 300 specie descritte. Aprendo il volume, la pagina di sinistra contiene il testo mentre a destra sono presenti le foto, queste ultime generalmente ben nitide e di ottima qualità anche se ridotte in dimensione, in quanto la singola pagina ne contiene mediamente 8.

     Assenti le cartine, nel testo viene comunque descritta la distribuzione della singola specie, generalmente anche con informazioni sul numero e localizzazione delle coppie; precisi anche i dati per l'identificazione, con descrizione dei vari piumaggi nelle varie fasi e/o sesso dell'animale. Per avere un'idea della completezza del libro cito il numero di specie trattate per alcuni gruppi, direttamente dal sommario: Spheniscidae (Pinguini) 17 specie, berte ("shearwater") 21, Idrobatidae (Uccelli delle tempeste) 20, Phalacrocoracidae (Cormorani) 31, sterne e simili ("tern" + "noddy") 36. Un acquisto consigliato, dedicato a chi ama un gruppo eterogeneo di uccelli spesso tutt'altro che facili da osservare e studiare.

     Reperibile anche su HBW.com o su NHBS.com.


BACK

2005, Quaderni di birdwatching

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. È vietata la riproduzione totale o parziale senza consenso scritto.