Quaderni di birdwatching anno VIII - volume 15 - aprile 2006

Notizie
Titolo
da Swarovski Optik Italia

        LA PULIZIA DELLE LENTI degli obiettivi e degli oculari diventa ancora più facile con il nuovo rivestimento Easy to Clean. Si tratta di un rivestimento per le superfici esterne delle lenti che agevola notevolmente la pulizia delle lenti degli obiettivi, soprattutto quando queste ultime sono a contatto con resina, impronte digitali, insetticidi e residui di umidità essiccati. Sarà necessaria una pressione molto minore per pulire le lenti dai classici agenti che le sporcano e di conseguenza saranno ridotti i rischi di strisciarle e rovinarle.

        Il rivestimento Easy to Clean funziona in base ad un principio secondo il quale la lente viene rivestita con un materiale simile al teflon, utilizzando tecniche proprie della nanotecnologia. Questa sostanza si contraddistingue per un'energia di superficie estremamente bassa che riduce l'infiltrazione di impurità a 10 millinewton per metro (<10mN/m). Si tratta di un rivestimento dallo spessore inferiore ai 10 nanometri, tanto esiguo da non produrre il minimo impatto sulle prestazioni ottiche degli strumenti: "le molecole con una dimensione di 10 milionesimi di millimetro sono veramente invisibili" conferma Ludwig Pernstich, Direttore Tecnico della Swarovski Optik.

        Con la dotazione di serie dei binocoli con Easy to Clean, Swarovski Optik conferma la posizione di azienda leader per quanto riguarda le innovazioni; a partire dal luglio 2006, le lenti degli obiettivi e degli oculari di tutti i nuovi binocoli EL, nonché dei telescopi ATS e STS saranno rivestite con Easy to Clean.



BACK

2006, Quaderni di birdwatching

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. È vietata la riproduzione totale o parziale senza consenso scritto.