Quaderni di birdwatching anno X - volume 19 - aprile 2008

Recensioni
Titolo
di Maurizio Sighele

     DA NUMEROSE RICERCHE EFFETTUATE IN EUROPA emerge che la popolazione dei passeri (passera europea e passera mattugia) sia in condizioni preoccupante, con un trend negativo che si protrae da diverso tempo, ma che si è maggiormente evidenziato negli ultimi 30 anni. Un fatto simile era accaduto anche intorno al 1920, in coincidenza del passaggio dalla trazione animale a quella con mezzi a motore.

     Dall'elaborazione dei dati forniti dal progetto MITO, le popolazioni della passera d'Italia e della passera sarda dimostrano una moderata diminuzione anche nel nostro Paese, mentre per la passera mattugia l'andamento non è così certamente negativo.

     Quali le cause di questo declino in Italia e in Europa? Quali le differenze tra l'ambiente rurale e quello urbano? Quali i metodi di monitoraggio indicati? Quali gli eventuali interventi da suggerire? Queste sono le domande a cui vuole rispondere questo dossier di LIPU.

     La brochure comprende, soprattutto, un vero e proprio articolo scientifico (di Marco Dinetti) che analizza nei particolari la "problematica passeri" e riassume certosinamente, lavoro per lavoro, tutte le ricerche ornitologiche che hanno riguardato i passeri, regione per regione, provincia per provincia e città per città, sul territorio italiano.

     L'analisi della situazione italiana è comparata con quella europea e sono ricordate le ipotesi dei fattori di rischio (scomparsa dell'habitat e dei siti di nidificazione, minore disponibilità di cibo, inquinamento, competizione e predazione, mortalità stradale, patologie) e le metodiche di monitoraggio per i censimenti. Quelli suggeriti da Summers-Smith (un esperto di cui sono anche ricordate altre opinioni in un'intervista) mi paiono sinceramente un po' troppo utopistici: troppo impegnativi.

     Nella brochure, oltre all'intervista già citata, si ricordano nel dettaglio le possibili cause del declino di queste specie e alcune metodiche pratiche per favorire l'insediamento dei passeri atorno a casa nostra, come è consuetudine per LIPU.

     La pubblicazione inizia con le schede sulle 4 specie italiane e con i risultati di un'inchiesta/censimento svolta tra i volontari e i soci LIPU in Italia. Questa è la parte, a mio giudizio, meno importante o, quanto meno, la meno significativa dal punto di vista scientifico, poichè nasce e dà origine a dati troppo eterogenei. E' più che altro un'inchiesta percezionale sulle sensazioni di chi ha aderito all'inchiesta.

     Tra i propositi del Progetto SOS Passeri LIPU c'era quello di realizzare un primo dossier che presentasse in maniera scientifica, ma al tempo stesso comprensibile per il vasto pubblico, le caratteristiche di questi uccelli legati alle nostre abitazioni, le cause della diminuzione e le tecniche di conservazione attiva e questa brochure di oltre 50 pagine svolge assai bene tutti questi "compiti".




informazioni/richieste:

info@lipu.it

oppure
0521 273043

BACK

2008, Quaderni di birdwatching

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. È vietata la riproduzione totale o parziale senza consenso scritto.