Quaderni di birdwatching anno X - volume 20 - ottobre 2008

Recensioni
Titolo
di Roberto Macario

     IL LIBRO SVEDESE, frutto della collaborazione di studiosi e appassionati di mezza Europa, ha 228 pagine, centinaia di fotografie, mappe e tabelle. Si presenta come una guida (principalmente scritta in inglese, ma con i testi tradotti nelle lingue dei luoghi descritti di volta in volta) per i visitatori delle aree frequentate dalle gru in Europa, ma anche come un "concentrato" di idee per la gestione della specie in aree agricole.

     Sono descritti ben 17 siti, quasi tutti lungo la rotta occidentale, a parte Soderfjorden in Finlandia, Matsalu in Estonia e Hortobagy in Ungheria (aree, queste, in cui arrivano comunque gru della popolazione svedese). Di ogni area il lettore può conoscere origine, caratteristiche, date importanti per il passaggio delle gru, problemi conservazionistici e possibilità di visita, in modo che la presenza del visitatore non rappresenti un elemento di disturbo per gli animali.

     Leggendo il testo, oltre ad una miriade di informazioni tecniche (ad esempio si legge che, rispetto a 25-30 anni fa, nei campi tedeschi dove le gru si alimentano le granaglie residue della mietitura sono più che dimezzate, grazie alle moderne tecnologie di raccolta) ci si può anche soffermare su alcuni racconti di studiosi sulle loro giornate passate sul campo o scoprire tante curiosità, come che tra le gru non sempre i partner sono così fedeli, o che a volte i genitori si separano durante la migrazione, ognuno accompagnando un giovane.



vendita online:

NHBS

BACK

2008, Quaderni di birdwatching

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. È vietata la riproduzione totale o parziale senza consenso scritto.