Quaderni di birdwatching anno IX - volume 17 - aprile 2007

Recensioni
Titolo
di Andrea Tarozzi




     SI TRATTA NON DI UN LIBRO, ma di una mappa che copre i siti più raccomandati per il birdwatching in Irlanda e UK. Questa edizione, che è la quinta partendo dalla prima del 1999, risale al marzo 2006 e pare che nella precedente siano stati aggiunti ben 116 siti rispetto alle prime uscite. La mappa è stampata su entrambi i lati e, una volta aperta, misura 100 x 70 cm. La scala è 1:1.250.000.

     Il lato principale presenta appunto la mappa del Regno Unito e dell'Irlanda, incluse Man, Orcadi, Shetland ed Ebridi. Sono indicati un totale di 346 "hot-spot", per ciascuno è descritto molto brevemente il tipo di ambiente ed il periodo migliore per fare birdwatching. Assenti quindi indicazioni, oggettivamente molto importanti, come coordinate e/o indirizzo esatto. Nel retro mappa, una quindicina di posti sono privilegiati con cartine specifiche che consentono quindi un migliore orientamento, in ogni caso sempre assenti coordinate ed indirizzi.

     Presenti anche riquadri con l'elenco riassuntivo dei siti migliori per vedere colonie di uccelli marini, oche e dei principali "bird observatories". Completano la mappa, stampata su carta a colori, numerose piccole foto e simpatici disegnini.

     Un prodotto quindi tutt'altro che perfetto, ma abbastanza raccomandato, tenendo anche presente il prezzo ridotto (poche sterline) e la leggerezza, che non influenza di certo le spese di spedizione, e che ci permette di aggiungere la mappa ad eventuali ordini assieme a volumi più consistenti.


BACK

2007, Quaderni di birdwatching

Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati. È vietata la riproduzione totale o parziale senza consenso scritto.