Urban Bird Blitz

 

Con il Patrocinio morale del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare 

EBN Italia presenta l’Urban Bird Blitz !

Data evento : 1° maggio 2019 

Cos’è il Bird Blitz? Si tratta di un censimento estemporaneo degli uccelli urbani delle grandi città sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo avendo come limite i confini comunali (non metropolitani, qualora ci fossero).
In un’unica giornata, a squadre, ornitologi, birdwatchiers e semplici cittadini, esploreranno il tessuto urbano delle principali città, cercando di osservare il massimo numero di specie ornitiche possibile. 

I dati  saranno inseriti sulla piattaforma Ubird in modo che siano georeferiti e analizzabili.

Dove? Parteciperanno le città di : Torino, Milano, Novara, Cuneo, Genova, Venezia, Udine, Roma, Bari, Catania e altre che daranno la loro adesione prossimamente.

Perché: Le città sono un grande laboratorio dove si intrecciano attività umane e di esseri viventi (biocenosi) che trovano il tessuto urbano idoneo al loro insediamento. Gli aspetti di naturalità dipendono dalla stessa storia del nucleo urbano e da come si è sviluppata nei secoli la città. Ci possono essere edifici storici molto antichi, parchi pubblici con alberi secolari, giardini privati, corsi con filari di alberi, prati e zone aperte che interrompono il susseguirsi degli edifici e del cemento. 

In questi spazi si insediano molte specie, dagli Insetti ai Mammiferi, ma a noi di EBN Italia interessano gli Uccelli.

Con il Urban Bird Blitz censiremo e conteremo gli Uccelli presenti nelle grandi città italiane. Sono infatti oltre 360 le specie ornitiche registrate in città (Dinetti&Fraissinet 2001), alcune delle quali di interesse conservazionistico nazionale e europeo.

E vedremo quale città fra tutte, presenterà la maggiore biodiversità ornitica.

Una iniziativa con risvolti didattici ed educativi ma anche scientifici, aperta a tutti in un progetto di “citizen-science.” 

Il progetto è naturalmente plastic-free e i censitori saranno invitati a muoversi a piedi, con i mezzi pubblici o con il bike-sharing.